CareerLife La perseveranza del mare.

3 Gennaio 2020by Rosanna Prencipe0
tronco
onde

Mi piace osservare la natura, trarre ispirazione da essa.
Oggi, scrutando il mare e la spiaggia, pensavo alla forza devastante dell’acqua che è stata capace di portare a riva tronchi dalle dimensioni incredibili, ancora lì adagiati sulla spiaggia a dare evidenza di come il mare può trasformarsi.
Una forza, una irruenza, un impeto, una rabbia, che hanno creato moltissimi danni.
In contrasto con il mare che vedo oggi, un andirivieni di onde placide, che hanno dato vita a meravigliose opere sulla sabbia, piccole dune perfette, intatte, nonostante il materiale che le compone.
Quelle opere sono il frutto di una incredibile perseveranza di onde gentili, che però hanno una grande forza….avere una unica, precisa, ben definita direzione.
Pensavo quindi a quanto spesso non ci manchi l’energia o la perseveranza, è che semplicemente le indirizziamo in modo poco o per nulla funzionale: troppa rabbia, troppo impeto che creano danni, che portano a galla barriere nella comunicazione con l’altro, che incrinano rapporti, che allontanano il raggiungimento dell’obiettivo….. oppure abbiamo la giusta energia, ma priva di una direzione definita e voluta, ed essere perseveranti senza avere una direzione significa dissipare le nostre forze.
Prima di sprigionare la nostra energia e le nostre risorse, quindi, troviamo la giusta misura e la giusta direzione, così il nostro obiettivo sarà raggiunto.
Tu hai ben chiara in mente quale deve essere la tua direzione?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *